Cosa scegliere: intuito o razionalita’?

Ultimamente sto seguendo parecchio l’intuito, ma sto anche razionalizzando e organizzando un bel po’ di aspetti. Quando mi fermo un attimo a pensare a questi due “strumenti” mi sembra impossibile possano  coesistere , eppure è così!

In questi ultimi giorni continuano ad arrivarmi input tipo: “fai quello che senti” e “segui il tuo intuito”. Più del solito direi…

Ultimamente lo sto seguendo parecchio, ma sto anche razionalizzando e organizzando un bel po’ di aspetti. Quando mi fermo un attimo a pensare a questi due “strumenti” mi sembra impossibile possano coesistere, eppure è così!

Più sono razionale, più vengo chiamata ad essere intuitiva.

Più mi arrivano ispirazioni, idee, spunti e più mi riporto con i piedi per terra per fissarli e decidere come muovermi.

Ogni tanto vado in full immersion di razionalità, planning, programmazione, ecc. tanto da mandare quasi in tilt il mio povero cervello J A volte invece mando all’aria quanto ho deciso per seguire solamente quello che mi arriva J

Sto imparando che in qualche modo le due parti è bene se ne vadano a braccetto, perché si supportano a vicenda. Uno porta alla concretezza e l’altra all’inafferrabile.

Penso sia  bene dare ad ognuna il suo giusto riconoscimento.

Io sono la prima a dire “segui l’intuito” perché, quello vero e puro, è sempre giusto, ma sono anche estremamente razionale nel valutare e vedere più strade ed opzioni.

Mi capita di seguire solo l’intuizione o solo la parte mentale, come seguo entrambe in un mix variabile di volta in volta.

Nella vita non esiste bianco o nero… ci sono infinite sfumature di grigio…

Forse preferisco la parte d’ispirazione… anche se significa affrontare molto spesso paure e rischi…

La parte razionale mi fa impiegare parecchia energia, ma mi permette di percorrere una strada più sicura e protetta.

Come capire quale usare e quando? Questa è una bella domanda…

E la risposta è… rullo di tamburi….

Ascolta sempre di più la voce dentro di te…

La chiave sei sempre e solo tu!!!

 

Non esiste una risposta univoca… potrà sembrare una fregatura, ma in realtà è un grande dono…

 

Come faccio io a capire quando usare l’intuito o la razionalità?

Sperimento! E imparo da ogni scelta!

Non mi scoraggio se mi rendo conto di aver intrapreso la via sbagliata, ne prendo atto facendone tesoro per la volta successiva.

Dobbiamo smetterla di scoraggiarci per i nostri errori, vediamoli come insegnamenti! Di sicuro dopo una bella batosta qualcosa l’avremo pur imparato :)

 

E tu, ti senti una persona più razionale o intuitiva?