Aiuti dal cosmo

Prima di nascere mi vedo avvolta da una bolla di sapone, con tutti i colori dell’arcobaleno… abbracciata da una calda luce… e lì guardo il mondo a cui sto per arrivare. Percepisco il senso di questo mio “scendere”.  So che una volta arrivata dimenticherò tutto, ma non sarò mai sola…

Prima di nascere mi vedo avvolta da una bolla di sapone, con tutti i colori dell’arcobaleno… abbracciata da una calda luce… e lì guardo il mondo a cui sto per arrivare. Percepisco il senso di questo mio “scendere”.

So che una volta arrivata dimenticherò tutto, ma non sarò mai sola…

E così inizia la mia vita! E così inizia la vita di tutti noi!

Si aprono molte strade, abbiamo tante alternative davanti. Facciamo delle scelte.

Ma nel profondo nel nostro cuore, una è quella da seguire…

Ad alcuni è chiara sin dall’inizio, ad altri per nulla. Il fatto di non riconoscerla, ma desiderarla, significa che la spinta a seguirla è grande.

Tutti noi sappiamo dove vogliamo andare… il problema sta nell’aspetto materiale e concreto della vita. Ci siamo talmente dentro, che soffochiamo quei filamenti dorati che vogliono emergere, non riusciamo proprio a vederli!

La vita non manda una posta prioritaria con scritto: “Hey! Questo è il tuo destino”. Non può!

Fa nascere in noi il desiderio di fare delle cose, di andare da qualche parte, di sperimentare, di conoscere altro. Ci conduce piano piano…

Lassù ci guardano, sanno cosa siamo venuti a fare qui. E come ci aiutano? Fanno scendere delle piccole gocce dorate dal cielo, affinchè si posino sui nostri occhi e inizino a vedere quel filo d’oro… coincidenze, persone, frasi, immagini, canzoni, intuizioni improvvise.

So che non è facile coglierle, questo non significa che non ci siamo :)  

A volte siamo noi a bloccarle perché ci fanno troppo male, ci ricordano che stiamo percorrendo una via che ci rende infelici.

A volte ci chiediamo perché non possano essere più chiare e dirompenti. Chi ci accompagna dall’alto non può scavalcare il nostro libero arbitrio… può solo indicarci continuamente la via migliore. Possiamo aver bisogno di percorrere un pezzo di una strada, per poi abbandonarla e intraprenderne un’altra.

La scelta è sempre una nostra piena responsabilità.