Questione di priorità

Siamo tutti molto presi dal nostro quotidiano, dal fare mille cose, sempre di corsa: “sono incasinata – non ho tempo – non ce la faccio” sono le frasi che vanno per la maggiore.  Ma cosa stai facendo che ti occupa così tanto tempo?  E soprattutto:  ne vale veramente la pena?!   A me capita di fermarmi e chiedermi:

Siamo tutti molto presi dal nostro quotidiano, dal fare mille cose, sempre di corsa: “sono incasinata – non ho tempo – non ce la faccio” sono le frasi che vanno per la maggiore.

Ma cosa stai facendo che ti occupa così tanto tempo?

E soprattutto: ne vale veramente la pena?!

A me capita di fermarmi  e chiedermi:

  • sto gestendo al meglio il mio tempo?

  • vale la pena che mi metta a fare quella cosa?

  • ha senso che impieghi tempo in questo piuttosto che in quest’altro?

Queste domande mi servono per ridefinire le mie priorità.

Purtroppo, ma in realtà è una grande fortuna, ci sono 24 ore in un giorno e non riusciamo a fare tutto quello che vorremmo.

Bisogna scegliere.

In base a cosa scegli?

Aver chiare le tue priorità è la mossa vincente. In questo modo ti puoi chiedere ogni volta se quello che stai facendo è utile al tuo scopo, o è una perdita di tempo inutile magari per accontentare qualcun altro o incontrare un’idea comune.

Scegli dove investire il tuo tempo e le tue energie.

Durante la giornata ci sono delle cose che “devi” fare, come ad esempio andare al lavoro,  partecipare a riunioni, fare la spesa, dormire, ecc. Se alcune di queste un po’ ti pesano, spesso rischi di perderci una quantità di risorse pazzesca. Perché? Perché continui a lamentanti mantenendo il tuo focus su queste. E così rischi di non aver più tempo per fare quello che ti piace, rilassarti e ricaricarti.

Cosa puoi fare:

  • scrivi una lista con le tue priorità (al massimo 5)

  • fai quello che “devi” fare durante la giornata senza dargli troppo peso. Lo fai, punto

  • inserisci dei momenti “sacri” nella tua settimana, meglio se ogni giorno, relativi alle tue priorità

  • chiediti sempre se quello che stai facendo è in linea con la tua lista

  • se non lo è: fallo in fretta se è proprio necessario, concentrati al massimo e finisci presto. Se non è necessario…beh, inutile che te lo dica vero?

  • se è in linea: perfetto! Vai avanti così!

Sono dei semplici passaggi, e proprio per questo fanno una grande differenza.

Ti riporterai di continuo alle tue priorità, a quello che per te è importante. Risparmierai tempo, sarai meno nervoso, meno stanco, più energico e brillante! Questo perché sei diretto verso quello che vuoi fare, tutto il resto diventa una routine automatica a cui più di tanto non dai importanza. In questo modo sarai meno frustrato e diventerai a poco a poco più paziente nel svolgere quello che “devi”. Vedrai come le cose si semplificheranno ritrovandoti così a dire ““sono libera – ho tempo – ce la faccio” quando si presentano belle opportunità.

Ricordati il tuo focus e agisci verso di esso!