Il filo nascosto che porta equilibrio

Se ti dicessi che basta prendere quel filo blu elettrico, che si intravedere appena sotto agli altri fili colorati, per creare equilibrio?  Lo afferri, lo alzi, e tutti gli altri iniziano a muoversi e riordinarsi.  Cos’è questo filo che sollevato snoda gli altri formando una disegno dall’equilibrio unico?

Se ti dicessi che basta prendere quel filo blu elettrico, che si intravedere appena sotto agli altri fili colorati, per creare equilibrio?

Lo afferri, lo alzi, e tutti gli altri iniziano a muoversi e riordinarsi.

Ti accorgi che tutti hanno origine da questo strano filo blu , ora nelle tue mani.

Cos’è questo filo che sollevato snoda gli altri formando una disegno dall’equilibrio unico?

 

Qualche settimana fa apro la posta e vedo questa mail:

“Ciao Michela, desidero complimentarmi con te, traspare proprio un bel equilibrio nella tua persona. Ho guardato i tuoi messaggi un po' per caso e un po' per curiosità.”

Non è la prima volta che qualcuno nota questa mia “qualità”, mi dicono che in qualche modo riesca anche a diffonderla attorno a me.

 

Mi ha fatto pensare…

 

Trovare il proprio equilibrio è il percorso di una vita, e mantenerlo è un impegno costante.

Il tema è molto vasto, e tocca tutte le aree della nostra persona: amicizie, famiglia, amore, lavoro, benessere fisico, spiritualità, noi stessi. Ogni area cerca il suo equilibrio, ma c’è un filo che le unisce tutte. Tra un po’ ti dico cos’è.

 

Dopo qualche giorno da quella mail ho sentito Claudia de L’Arte di fiorire per fare qualcosa insieme. Questo argomento continuava a girarmi in testa, come se avesse bisogno di essere condiviso e ampliato. Abbiamo così deciso di parlarne nei nostri blog, per poter essere d’aiuto a chi sta cercando questo stato di quiete.

 

Quindi ora ti chiedo: vuoi portare equilibrio nella tua vita?

 

Se la risposta è sì continua a leggere, se è no perché hai già trovato il tuo equilibrio (bravissima!!!) scrivi sotto nei commenti cosa fai per mantenerlo. Sarà utile a moltissime persone!

 

Ora ti spiego cos’è per me l’equilibrio, come raggiungerlo e come mantenerlo.

 

Prima però voglio dirti che nell’articolo de L’Arte di fiorire troverai un punto di vista interessante… “Essere in equilibrio significa perdere l’equilibrio”. Controsenso?! Vai a leggere il suo blog e dimmi cosa ne pensi.

 

Torniamo a noi e alla mia definizione di equilibrio.

 

EQUILIBRIO = ESSERE ALLINEATI A NOI STESSI

Se non è così sentiamo che qualcosa non va, non stiamo bene, ci sentiamo insoddisfatti. Quando invece lo siamo può succedere di tutto e noi siamo pronti ad affrontarlo. Potremmo cadere certo, ma ci rialzeremo.

Essere una persona equilibrata vuol dire conoscersi, essere decisi, determinati, sapere quello che si vuole e prendere azione per realizzarlo. Vuol dire sentirsi bene nelle proprie scarpe, nella vita che stiamo conducendo.

Non vuol dire essere bravi, buoni e perfetti.

Non vuol dire stare fermi e immobili.

Non vuol dire essere noiosi.

Sei in equilibrio quando stai bene con te stessa, ti ami e ti accetti. Accogli il tuo modo di fare, lasci andare gli errori e impari da questi per la prossima volta.

Sei in equilibrio quando la critica di un’altra persona non ti ferisce, perché sei consapevole del tuo valore e delle tue azioni. E sai anche che se un’osservazione dovesse farti male è affinchè tu diventi consapevole di qualcosa e possa agire per cambiare, se lo ritieni giusto.

Questo è il filo conduttore tra tutti gli ambiti della tua vita, quel filo blu elettrico che riordina gli altri creando un disegno unico: essere quello che sei.

 

Una persona equilibrata non è sempre in equilibrio. È impossibile. Quindi mettiti il cuore in pace :)

Io vado fuori equilibrio, e poi ci ritorno perché so chi sono, e l’ho capito ancora meglio attraverso la tempesta che mi ha portata fuori di me, al fine di riportarmi ancora più dentro.

Essere in equilibrio vuol dire sentirsi, ascoltarsi, smettere di avere paura delle nostre emozioni e sensazioni.

Sei perfetta così come sei, accogliti e amati come faresti con la persona più importante della tua vita. Mettiti al primo posto e impara a conoscere quel magnifico essere di luce che dimora in te.

 

Come si fa tutto questo?

Bellissimo, ma sembra una montagna da scalare!

Ci scoraggiamo perché sembra un lavoro enorme da fare su di noi, vorremmo la bacchetta magica: abracadabra e via! Tutto risolto!

Quindi cosa facciamo? Neanche ci proviamo, lasciamo stare e ci lamentiamo di quanto siamo stanchi della nostra vita.

 

Vuoi arrenderti e restare dove sei?

Oppure vuoi iniziare a cambiare qualcosa e portare più equilibrio nella tua vita?

 

A te la scelta. Io la mia l’ho fatta, e i risultati a quanto pare li vedono perfino gli altri :)

 

Se scegli la seconda opzione ecco cosa puoi fare:

Step 1: Capire chi sei e cosa vuoi, questo ti rende una persona equilibrata.

Dire no quando vuoi dire no.

Dire sì quando vuoi dire sì.

Accogliere le tue emozioni.

Ascoltarti quando stai male.

Ascoltarti quando stai bene.

Un bonus ulteriore per aiutarti in questo è seguire il corso gratuito “Come capire cosa vuoi dalla tua vita”. Ti accompagnerò attraverso step e strumenti per entrare in contatto con te stessa e capire chi sei e cosa vuoi.

Step 2: Essere coerente con quello che sei, questo ti rende una persona equilibrata.

Dopo una forte lotta interna ho accettato chi sono e cosa voglio fare (ne parlo in questo video). Ho riacquistato l’equilibrio e grazie a questo ho trovato la forza e il coraggio di realizzare i miei sogni.

E di sogni L’arte di fiorire ne sa giusto qualcosa… tanto che ha creato una bellissima guida “Smetti di inseguire i tuoi sogni. Realizzali!”, dove trovi i 3 passi indispensabili per entrare in contatto da subito con i tuoi sogni e tutto quello che ti serve sapere per iniziare a realizzarli.


Ti ricordo che anche Claudia de L’arte di fiorire ha scritto un articolo sul tema dell’equilibrio, con una visione molto particolare che sono sicura troverai d’ispirazione. Leggi l’articolo cliccando qui.

 

Concludo lasciandoti riflettere su un’ultima frase:

“Essere equilibrati non è una questione di carattere, è un lavoro costante”

 

Inizia questo lavoro fin da subito!

Pensa da 1 a 10 quanto ti senti equilibrata e scrivilo sotto nei commenti, insieme ad una piccola azione che ti impegni a fare da oggi stesso (es. prenderti 5 min per stare in silenzio con te stessa)

 

Conoscersi ed essere coerenti con noi stessi, questo è equilibrio.

 

Claudia Arte di fiorire_blog.jpg

 

Dove puoi trovare L’arte di fiorire:

Facebook 

Instagram 

Gruppo FB La via dell'Artista

Il suo articolo “Perdi l’equilibrio invece di trovarlo”

La sua guida gratuita "Smetti di inseguire i tuoi sogni realizzali. Guida per SognoViaggiatrici di ogni età" 3 passi indispensabili per entrare in contatto da subito con i tuoi sogni e tutto quello che ti serve sapere per iniziare a realizzarli.